Poesie di Ignazio De Michele – 4

Pubblicato: 16/06/2011 in poesia, poesia sperimentale
Tag:,

clip_image002

(Paolo Stefanelli – Sogni su tela – Preludio del Gattombrello)

Preludio

di Ignazio De Michele

 

Sei pensierosa e

mi guardi appena

         voli di gabbiani

                  affronte il Maestrale

cavalcano folate salmastre, i pensieri

a fronteggiar scogliere, anfratti Ligustici

           sprona frangenti

              di maglio paludati

instancabili, come il tuo esser donna

                                      fra il sinusoidale dell’essenza, tua

                   a trovare ubriacatura

permeante, e per osmosi assumo

dalle mani, risale sino agli occhi

                         negli occhi tuoi, mi perdo

                      abissi neri accarezzanti

pieni d’aneliti, speranze e convincimenti

da mestierante, quale sei, muovi

                     e fai parlare, bisbigliare

e, i sussurri a seguir una partitura

di suoni, che d’umano han ben poco

           ma, tu… mi ami?

Nota di lettura:

La poesia Preludio rappresenta un unicum, però i versi disassati e quelli più a sinistra si possono leggere come due poesie a sé stanti.

Ignazio de Michele

 

clip_image001

Fùria

di Ignazio De Michele

 

Fra questi massi

che il tempo del deserto ha levigato

fan da dimora a leggi non scritte

custodiscono anime

armi, usate con maestria implacabile

arrotate dagli eventi, da mille dispute

gronda gloria e s’erge ancora

l’ascia bipenne di Ben lo Sciamano

quando sciabolate carminee arroventano il tramonto

si popola d’urlanti ombre

in prece flesse dal furore incoercibile

che il fato belligerante volle assegnare

striature, segnano gote incartapecorite

che il chiarore Lunare anima

afono e infinito è l’urlo

che scuote

rovine centenarie rese immortali

dal devoto amore per Principessa

Annunci
commenti
  1. mariangela ha detto:

    ciao Nicola!!
    non riesco a leggere le poesie a sinistra poichè il nero copre il testo.. ciao!!!
    mariangela

    • nicolalosito1942 ha detto:

      Non so se usi Firefox o Explorer. Io li ho provati entrambi e i testi sono centrati su tutte e due le piattaforme.
      Se non riesci a vedere bene, sabato ti porto le poesie su carta.
      Un cordiale saluto.
      Nicola

  2. mariangela ha detto:

    ok Nicola! mi salverò con il cartaceo poichè qui l’oscurità permane..
    bye-bye
    mariangela

  3. mariangela ha detto:

    ciao Nicola! grazie!
    ora dal cpu da casa leggo tutto molto bene!!
    buona luminosa giornata!!!
    e.. alla prox con il fuoco d’artificio del finale del corso!
    mariangela

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...