Alla bisogna tango si balla di N. Losito

Pubblicato: 09/01/2012 in articolo, Romanzo
Tag:, ,

Questo è il titolo del mio primo lungo romanzo. Per coloro che non lo conoscono ancora, presento la copertina e i primi 5 capitoli. E, in fondo all’articolo, ci sono brevi ma importanti Note a margine… animate.

CopertinaAnterioreAllabisognaTango si balla [1600x1200] [1600x1200] [1600x1200]

Prologo

Capitolo 1

Capitolo 2

Capitolo 3

Capitolo 4

Capitolo 5 - 1

Capitolo 5 - 2

Alla bisogna tango si balla è disponibile in f.to Pdf, leggibile su Pc con Acrobat Reader:

Schermata Alla bisogna tango si balla in Adobe Reader

sull’emulatore per Pc, Kindle Previewer:

Kindle Preview

su Adobe Digital Edition:

Schermata ADE

Con visualizzazione a libro su Martview:

Schermata Martview

e su Soda 3D Pdf Reader

Schermata Alla bisogna tango si balla Soda 3D

Attualmente sto preparando una versione adatta per essere letta sull’Ipad2 di Apple e sul Galaxy Tab 10.1 di Samsung.

Tutti i software citati per Pc (e cioè Adobe Reader, Soda 3D Pdf Reader, MartView, Adobe Digital Editions, Kindle Previewer) sono gratuiti e scaricabili facilmente da Internet e altrettanto facilmente installabili sul vostro Pc.

Chi è interessato a ricevere gratuitamente Alla bisogna tango si balla può richiedermelo all’indirizzo mail n.losito@alice.it, nell’occasione, fornirò specifici dettagli relativi al tipo di programma scelto per la lettura.

E, per finire, ecco alcune…

Note a margine… animate

Un romanzo lungo come il mio (436 pag.) rappresenta un’impresa titanica (se non impossibile) da condurre in porto su un pc: 010105a_hit

Si corre il rischio di diventare strabici 060104~3

se si superano i classici dieci minuti di attenzione che si può prestare allo schermo a pixel illuminati di un computer. È ovvio che la cosa migliore da fare sarebbe di leggerlo su carta come un vero libro: purtroppo fotocopiare 436 pagine in copisteria è molto costoso. Lo so per esperienza perché ne ho stampate tempo fa una trentina di copie che ho regalato agli amici più intimi…

Il primo consiglio che posso dare è di leggerlo a spizzichi e bocconi, diciamo due o tre capitoli al giorno: i capitoli non sono molto lunghi e si possono affrontare con facilità anche al computer.

Ciò detto, ahimé, devo confessare che non tutti quelli a cui ho regalato il libro cartaceo lo hanno letto fino all’ultima pagina. EV442A~1

Le ragioni possono essere state tante:

1.a) il libro non vale niente (il che potrebbe essere realistico, anche se un simile giudizio è difficile da mandare giù da chi ha fatto tanta fatica a scriverlo…)

010105loser_3_new  120104t_thumbdown

2.a) perché l’argomento trattato non è interessante (non tutti amano leggere le avventure in Rete vissute da tre protagonisti non più giovanissimi).

EVB045~1

3.a) perché molti lettori evitano come la peste di affrontare romanzi voluminosi, indipendentemente da chi li ha scritti).

120104zd_help_4_movebig_cut

4.a) perché è di un autore sconosciuto (ma come diavolo si fa a diventare conosciuti se nessuno ti legge?).

120104get_lost_cut

5.a) perché non dovevo regalarlo a persone che non amano leggere romanzi (ma stravedono solo per i saggi).

120105pipe_thinking

6.a) perché non dovevo regalarlo a persone che, al pari di me, scrivono e si credono autori affermati avendo pubblicato libri con editori a pagamento (questi sono i peggiori lettori in assoluto…).

120104~3

7.a) perché non dovevo regalarlo a editor di case editrici (costoro, in genere, sono malpagati per il lavoro, noiosissimo, che svolgono).

120104teasing_tongue05

Bene, il secondo e ultimo consiglio che mi sento in dovere di regalare a chi si accinge a leggere Alla bisogna tango si balla è di arrivare fino in fondo al libro. Chi lo ha davvero affrontato senza pregiudizi e senza saltare pagine lo ha trovato intriso di humour, gradevole, ben scritto, degno di attenzione per avere esplorato con umana curiosità il mondo virtuale di Internet e avere scoperto a sue spese quanto esso possa essere intrigante, ingannevole, pericoloso e…

Ok, stop alle sviolinate, provate a leggerlo e poi fatemi sapere cosa ne pensate!

Cordiali saluti a tutti

Nicola

Annunci
commenti
  1. Nicola Losito ha detto:

    Ringrazio vivamente tutti coloro che mi hanno scritto in privato per avere in lettura il mio romanzo.
    Quanto prima risponderò esaurientemente alle vostre osservazioni e richieste di chiarimenti.
    Nicola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...