Sfogliando l’Enciclopedia della Battuta (Gut Edizioni, a cura di Gino & Michele) mi è venuta l’idea di sceneggiare alcune storielle su “memoria e dintorni” che mi erano particolarmente piaciute, utilizzando come interprete il mio amato Signor Giacomo.

Spero di non averle rovinate con la mia grafica modesta…

Se riusciranno a farvi sorridere, invece, tutto il merito è dei brillanti autori citati in fondo a ogni strip prima del nome del disegnatore.

Buon divertimento.

Nicola

Le ultime parole famose…

Camion

Premi ben meritati

Memoria corta

Memoria lunga

Memoria forte

Pregi e difetti della vecchiaia

Nonno smemorato

Divine dimenticanze

Saggezza divina

Annunci
commenti
  1. sissa ha detto:

    Voto Lepold Fechtner e Nlosito, ma sono tutte fantastiche. Mi piace molto, lo sai, lo stile di Giacomo, mentre mi dispiace non essere riuscita a spiegarmi bene sulla poetessa (ti immagini un geroglifico con il suo nome?), come mi ero ripromessa di fare in un secondo tempo. L’unica cosa che conta è che anche oggi mi hai fatto divertire.
    Ciao
    Sissa

    • Nicola Losito ha detto:

      Non preoccuparti, la poetessa dal nome complicato ha avuto fin troppi riconoscimenti alle sue poesie, da lassù non soffrirà se tu, ma solo tu, ritieni di non averla omaggiata a dovere.
      Pensiamo ai vivi!
      Giacomo ti ringrazia e ti premia con una battuta di Macario:
      “Perché fai un nodo al fazzoletto? ” gli domanda un amico.
      “Per ricordarmi che domattina mi devo svegliare alle sette.”
      “Ma non hai una sveglia?”
      “Sì, certo. Ma non posso mica fare il nodo alla sveglia…”

      Logica stringente, no?
      Nicola

  2. oissela ha detto:

    Giacomo, io t’avevo già commentato, ma mi sa che lo schiavista è geloso di te e del tuo successo con le donne. Attento a Luisa, chissà che con una matita in libera circolazione, non riesca a farti capitolare. Le donne ne sanno una più del diavolo e a volte, anche i disegnatori.
    À la prochaine.
    Oissela

    • Nicola Losito ha detto:

      Penso che tu abbia ragione: i disegnatori (soprattutto quelli maldestri) sono invidiosi del mio successo con le donne. Posso rigirarmele come voglio…
      … sempre che Luisa A. e il mio titolare non vengano a leggere quello che ho appena scritto…
      Vabbé.
      Anche a te, come all’amica Sissa, regalo una freddura d’autore anonimo:
      Cliente: “Quanto mi costa il taxi per andare in via Porpora?”
      Tassista: “Dipende dal tempo.”
      Cliente: “Supponiamo che piova…”

      Nicola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...