Cattiverie a Pasqua? – Autori Vari

Pubblicato: 30/03/2013 in freddure, Società, umorismo
Tag:,

Aggiorno il detto: “A Natale con i tuoi, a Pasqua con chi vuoi!” con questo nuovo adagio: “A Natale sii buono con tutti, a Pasqua scatena la tua vera natura!”.  Perché questo cambiamento, Nicola, qualcuno si chiederà? Beh, quest’anno, per mille e una ragione, da un po’ vedo tutto nero e per vincere la mia abulia non mi basta semplicemente sorridere, voglio proprio ridere in modo sgangherato senza pensare che le mie risate possano offendere qualcuno.

Me ne ha offerto la possibilità questo brevissimo filmato che un amico (cattivissimo sempre) mi segnalò l’anno scorso e che allora non me la sentii (a Pasqua 2012 – lo ricordo bene – ero allegro e sprizzavo felicità da tutti i pori…) di condividerlo con amici che non soffrono dei miei stessi sbalzi di umore. Lo faccio oggi, con una premessa doverosa, sennò chi li sente poi gli animalisti di stretta osservanza: il pulcino del filmato è… di peluche.

Tremenda questa cartolina di auguri pasquali, nevvero?

Confesso che a me questo video shock fa ridere e, rivedendolo, il mio attuale malumore si è attenuato e così posso procedere con battute cattivelle, ma non cattivissime.

  • Come qualificare ciò che Marta (la ragazza a destra) dice  all’amica mentre passeggiano per la città?

Amiche

“Non male l’abitino che indossi! Fai bene a portarlo, prima o poi tornerà di moda…”  (Paolo Limiti)

  • Ecco un grande amatore che si confessa:

Gene Wilder

“Faccio l’amore tutti i santi giorni. A Natale e a Pasqua.” (Roberto Gavelli)

  • Due veloci incursioni nella politica italiana di oggi:

Guzzanti Corrado

“Se i partiti non rappresentano più gli elettori, cambiamoli questi benedetti elettori!”  (Corrado Guzzanti)

Maroni-Euro

“Maroni ha detto che sarebbe bello tornare indietro nel tempo, quando non c’era ancora l’euro… A molti piacerebbe tornare ancora più indietro, quando non c’era ancora Maroni.”  (Antonio De Luca)

  • Ora un monito per tutti:

un-figlio-che-parla-al-padre

“Non preoccupatevi per il futuro: se la caverà benissimo anche senza di voi…”  (Bertolotti e De Pirro)

  • Ricordi di quand’ero un ragazzino alle prime armi:

silenzio fra noi

“Ci eravamo guardati a lungo senza parlare. A un certo punto il silenzio si era fatto palpabile. La mia amichetta no.” (Giampiero Casoni)

Ricordi d'infanzia

“Non sempre la gonna più corta attira i maschi.” (Autore sconosciuto)

silenzio

“Quando avevo otto o nove  anni pensavo di chiamarmi Zitto tu!”  (Joe Namath)

Studente Svogliato

“Non per vantarmi, ma anche stamattina mi sono alzato dal letto…”  (Autore sconosciuto)

E, per terminare, un paio di domande:

“Avete presente quella sensazione che si prova quando tutto va finalmente per il verso giusto e la vita procede per il meglio? Beh, c’è forse qualcuno che oggi se ne ricordi?”

Buona Pasqua a tutti, se potete!!!

Nicola

P.S.

Le immagini sono state reperite su Internet e il copyright appartiene agli autori di cui non conosco l’identità. Le freddure fanno parte dell’Enciclopedia Universale della Battuta Ed. Smemoranda a cura di Gino & Michele che ringrazio di cuore.

Annunci
commenti
  1. sguardiepercorsi ha detto:

    A proposito del video: quando ci vuole, ci vuole!!!! E poi troppe sdolcinature alzano la glicemia psicologica; con un po’ di cattiveria si torna all’equilibrio. Buona Pasqua! E che il buonumore sia con te!

    • Nicola Losito ha detto:

      Hai ragione, con il tempaccio che ci perseguita in questo strano inizio di primavera e tanti altri piccoli e grandi problemi che mi assillano, una crassa risata è un toccasana per il mio malumore.
      Contraccambio gli auguri.
      Nicola

  2. in fondo al cuore ha detto:

    Tantissimi auguri di una Buona Pasqua per te e i tuoi cari! 🙂

  3. tramedipensieri ha detto:

    ahha ahah ahahh ahah ahha ahah ahh
    grazie, grazie davvero per questa sana ed “utile” risata!

    auguri!
    .marta

    • Nicola Losito ha detto:

      In giornate così uggiose (qui piove ininterrottamente da giorni) le condizioni atmosferiche non aiutano molto al cambiamento dell’umore, però basta una freddura azzeccata per non perdere del tutto la trebisonda…
      Auguri anche a te.
      Nicola

  4. sissa ha detto:

    Scusami, ho una particolare sensibilità verso gli animali. Non mi è chiaro di cosa si tratti ma è sufficiente la tua spiegazione, per cui rinuncio in partenza. Forse se si fosse trattato di vedere un umano squartato avrei provato a vederlo… così non ci riesco.
    Ben tornato
    Sis

    • Nicola Losito ha detto:

      Il filmato dura così poco ed è così imprevedibile che scappa la risata anche se non vuoi. E’ un po’ come quando per strada vedi una persona scivolare su una banana e stramazzare per terra scompostamente: prima ridi e poi corri ad aiutarla! Se per umani intendi i politici italiani di oggi, beh, qualsiasi sevizia sarebbe la benvenuta…
      Un abbraccio.
      Nicola

  5. Veronica Adriani ha detto:

    Grazie Nicola per le battute e per il video…non garantiscono risultati duraturi nel tempo, ma al momento (e anche un po’ oltre) strappano qualche buona risata di cuore 🙂
    Auguri!

    • Nicola Losito ha detto:

      Il mio intento era proprio questo: aiutare me stesso (e chi ogni tanto mi viene a trovare) a ridere di gusto quei cinque minuti che aiutano a digerire il brutto periodo che stiamo vivendo.
      Nicola

  6. ombreflessuose ha detto:

    Una carrellata di sottile, amara ironia
    Buona Pasqua
    Mistral

    • Nicola Losito ha detto:

      Hai ragione, le freddure nascondono, a volte bene altre per nulla, l’amarezza di chi le ha scritte.
      Tutti sappiamo che i comici sono – quasi sempre – persone tristi.
      Contraccambio di cuore gli auguri.
      Nicola

  7. AUREALIA ha detto:

    auguri di BUONA PASQUA
    AURELIA ANDREA

  8. laurin42 ha detto:

    Ma sì, ridiamo perchè ridere fa bene e ci mantiene la carica per il futuro!
    Perchè solo se guardiamo al futuro con ottimismo possiamo ritrovare la fiducia, in noi stessi… guardiamoci dentro e scopriamo quante risorse abbiamo.
    Ridiamogli in faccia a queste scimmie urlatrici dei media che ci confondono con le menzogne effimere e ci vogliono schiavi del potere dell’arroganza.
    Ridiamo e stiamo sereni, tutti insieme verso il nostro futuro, come farfalle che hanno abbandonato la pelle ormai inutile del bruco.
    Auguri per oggi e per dopo.
    Love
    L

  9. Nicola Losito ha detto:

    Ecco il modo: ridere per propiziarci il futuro e seppellire con le nostre risate le tante cassandre che vagolano per il mondo! Il problema, almeno per me in questo preciso momento, è che devo uscire da una spirale troppo negativa in cui sono caduto… e non solo metaforicamente.
    Comunque ci sto provando.
    Nicola

  10. appena terminato il video del pulcino sono rimasta un attimo in silenzio sbalordita con gli occhi spalancati, poi però sono scoppiata a ridere e non ho ancora finito! grazie Nicola!

  11. tolstoj76 ha detto:

    Grazie della visita… e della pazienza per la lettura del mio post gigante 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...