Fotografia e umorismo di René Maltête

Pubblicato: 24/02/2014 in cultura, curiosità, Fotografia, freddure, Società, umorismo
Tag:, ,

Oggi vorrei ricordare René Maltête, un grande fotografo e poeta francese (1930-2000): il modo migliore per farlo è tacere e lasciare parlare una piccola raccolta di sue foto in bianco e nero. Aggiungo solo che l’umorismo involontario, a volte, è più spassoso di qualsiasi freddura studiata a tavolino.

Buon divertimento.

La famigliola perfetta

Famiglia_René_Maltête

La Maggioranza siete voi…

Maggioranza_René_Maltête

Benvenuti a Perigeux ?

Benvenuti_René_Maltête

Svolta a destra segnalata troppo tardi…

YEUX02

Giocatore di scacchi

Giocatore_René_Maltête

Ciccione

Grassone_René_Maltête

Chi si riposa non piglia pesci…

Immaginazione_René_Maltête

Lavoratori ?

Lavoratore_René_Maltête

Mani in alto!

Mani in alto_René_Maltête

I Sette peccati capitali…

PeccatiCapitali_René_Maltête

La prigione che tutti vorrebbero…

PRISON

Il riposo del Cardinale

Stranezza_René_Maltête

Arrivederci alla prossima settimana!

Nicola

Annunci
commenti
  1. stravagaria ha detto:

    Una bellissima selezione! Buona settimana 🙂 Vivi

  2. prschifano ha detto:

    Complimenti per la scelta di gusto!

  3. tachimio ha detto:

    Semplicemente esilarante e non facile se vogliamo, trovare ad hoc gli abbinamenti tra cartelli, figure e quant’altro. Grazie per avermi fatto sorridere di prima mattina ( in realtà un pò inoltrata). Isabella

  4. anna maria liuzzi ha detto:

    grazie, nicola! davvero spassosissime: proprio quel che ci vuole dopo la stanchezza di un trasloco infinito, da un appartamento al terzo piano senza ascensore, in un paesino bellissimo ma fatto a scale e scale e scale, e ora che arrivi al tuo appartamento sei già bella che distrutta….
    a presto.
    annamaria

  5. Hedrok ha detto:

    Grazie Nicola, molto divertente. Per me è una scoperta.: sono andato a cercare un po’ di notizie e ho trovato un personaggio molto interssante.
    Gianni

    • Nicola Losito ha detto:

      Anche per me è stata una scoperta: se un amico non me ne avesse parlato con entusiasmo, di Renè non avrei saputo nulla. E invece è stato un grande fotografo e in Francia ha ricevuto tantissimi premi. Tutti meritati.
      Nicola

  6. tilladurieux ha detto:

    Ma che meraviglia! Fantastiche.

  7. Silvia ha detto:

    Molto belle davvero, buon inizio settimana! 🙂

  8. Cristiano A. ha detto:

    Bell’idea, immagini divertenti e davvero significative.

  9. Francesca ha detto:

    Deliziose! e grazie per avermi fatto conoscere questo fotografo… pare molto interessante. Quasi quasi ne cerco anche qualche poesia. Rischia seriamente di piacermi 🙂

  10. ludmillarte ha detto:

    ahahaah 😀 una più bella e divertente dell’altra. quasi foto-barzelletta. ma quante ne sai!? concordo che l’umorismo involontario è ancor più spassoso.
    ciao Nicola, buona settimana!
    Ludmilla

  11. TADS ha detto:

    ciao vecchia volpe,
    fantastico reportage, la prima dovrebbero metterla al MoMa di New York ma anche le altre sono degne di nota

    TADS

  12. rpapac ha detto:

    Esilarante

  13. rpapac ha detto:

    davvero spassoso

  14. rpapac ha detto:

    Ho sbagliato a scrivere esilerante al posto di esilarante. Puoi correggere il mio commento, per favore? Grazie. Ossequi alla tua signora.

  15. Niko ha detto:

    Il grassone e la donna in spiaggia sono meravigliosi 😀

  16. sguardiepercorsi ha detto:

    Belle e divertenti!
    Ciao Nicola, buona settimana 🙂
    Chiara

  17. rossodipersia ha detto:

    Che meraviglia Nicola. Sono gustosissime 🙂

  18. Andrea Magliano ha detto:

    Sono molto spassose! Proprio vero che la realtà supera ogni più perversa fantasia, anche nella comicità! Il gregge di pecore è sempre molto attuale, ma mi hanno divertito le suore e quelle con i carabinieri/poliziotti! Notavo che il cognome del fotografo è vicinissimo al ‘mal de tête!’ 🙂
    Un saluto Nicola!
    Andrea

  19. fulvialuna1 ha detto:

    La famiglia perfetta mi fa morire!
    Foto intelligenti. Grazie per avermi fatto conoscere questo artista.

  20. Francesca ha detto:

    Che delusione, Nicola – e non solo per colpa della pioggia, tornata prima che riprendessi coscienza di dieci minuti di sole. Che delusione per via dell’assenza di informazioni circa René Maltête che esulino dalla fotografia. Il primo libro di Maltête fu una sorta di accompagnamento poetico alle proprie fotografie (da quanto ho capito), ma le parole non dovrebbero essere sue. O pochissime. La rete è poverissima di informazioni e non restituisce nulla del poeta o dello scrittore. Si sa solo che è stato anche poeta e scrittore, che ha creato qualcosa, ma niente altro. Si sa della sua prima macchina fotografica. Il sito internet dedicato a lui – la mia ultima speranza – non è neppure più in linea. Ho trovato altre fotografie, anch’esse deliziose, ironiche. Da vedere. Le ho tenute da parte, le userò sicuramente. Siccome non mi arrendo – ma volevo comunque metterti a conoscenza dei miei progressi – il prossimo passo sono mercatini o biblioteche. Metterò tutto in mano a caso o destino, o al catalogo bibliotecario, nel caso. Finora non sono stata fortunata. Ho pensato anche di andare alla biblioteca di un dipartimento di francesistica, dovessi passare dall’università frequentata in passato – sperando che mi facciano entrare, mi fecero storie anche quando ero iscritta a Lettere, figuriamoci ora. Io tanto non mi arrendo 🙂 anche perché è triste pensare che un fotografo tanto sensibile abbia scritto poesie che non possiamo leggere – solo perché non si trovano facilmente. Un vero peccato. Ti terrò aggiornato…

    • Nicola Losito ha detto:

      Anch’io, prima di risponderti, ho fatto delle ricerche su siti di lingua francese. Renè è citato tantissime volte, ma da quello che capisco della lingua d’oltralpe, pare che il termine “poesia” e l’aggettivo “poetico” si riferiscano entrambi alla sua arte fotografica. Questo spiegherebbe in parte l’assenza in Rete di sue vere e proprie poesie. Felice di essere contraddetto se tu riuscirai nell’intento di trovarle davvero.
      Un cordiale saluto.
      Nicola

      • Francesca ha detto:

        Ci avevo pensato, soprattutto dopo aver constatato la pressoché totale assenza di questi componimenti. Ho pensato di scriverti subito e lasciar stare, ma in alcuni siti (italiani, non francesi) ho trovato la conferma dell’esistenza dei suddetti componimenti. Ovviamente tale conferma non è mai suffragata da prove (effettivamente non si trova nulla di questi testi) e ciò mi fa pensare che… o hanno preso come me per buono che René sia stato un poeta da altre fonti, oppure degli scritti ci sono. A questo punto non so che pensare, sono portata a continuare a cercare, senza farmi troppe illusioni.
        Poi ho trovato questo…
        http://www.abebooks.fr/rechercher-livre/titre/au-petit-bonheur-la-france/auteur/rene-maltete/sortby/3/page-1/
        Qui parla di “testi e foto di René Maltete”. Ed è qui che mi sono rincuorata. Vediamo come va, di sicuro i dubbi li ho ancora e sono portata quasi quasi a pensarla come te. Con riserva 😉 vediamo al prossimo capitolo… sarà comunque una cosa molto difficile…

      • Nicola Losito ha detto:

        René potrebbe avere scritto le didascalie alle sue foto. Bello sarebbe se queste fossero abbozzi di poesie o poesie vere e proprie.
        La caccia continua…
        In bocca al lupo, Francesca.
        Nicola

      • Francesca ha detto:

        …infatti! potrebbero essere didascalie, piccole frasi, quasi degli haiku – chissà. Mi incuriosisce, forse proprio perché tanto lontano da me. Sarà difficile, ma cercherò di non arrendermi e di tenere gli occhi aperti 🙂

  21. primaepoi ha detto:

    sono una più spassosa dell’altra, Nicola. Un grande e attento osservatore, non c’è dubbio. Vado a cercare altri suoi lavori. Mi piace molto questo suo approccio fotografico 😀 ciao Nicola

    • Nicola Losito ha detto:

      E’ stato un bel gioco scegliere fra le sue numerose fotografie quelle più sottilmente umoristiche. Comunque, sul web ce ne sono tantissime altre, tutte egualmente gradevoli.
      Buona Domenica.
      Nicola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...